Home > Notizie ed eventi > Il nostro vademecum per comprendere il Decreto Cura Italia

Il nostro vademecum per comprendere il Decreto Cura Italia

19.04.2020

Il vademecum dell’Automobile Club Como per comprendere al meglio il Decreto Cura Italia relativamente al mondo dell’auto

Nel Decreto Cura Italia sono previste agevolazioni e proroghe dedicate al settore auto, come spiega il Direttore di ACI Como Dott. Roberto Conforti

 

 

Nel Decreto è stato disposto che, la validità delle patenti scadute o in scadenza successivamente al 31 gennaio sarà prorogata sino al 31 agosto 2020.

La validità del foglio rosa, con scadenza compresa tra l’1 febbraio e il 30 aprile, viene estesa fino al 30 giugno 2020.

Per quanto riguarda gli esami di guida teorici potranno svolgersi entro il 30 giugno, senza presentare ulteriore richiesta. L’esame dovrà comunque essere prenotato alla Motorizzazione Civile competente.

La Lombardia, ha deciso per il rinvio al 30 giugno anche del pagamento di Bollo auto e IPT (Imposta Provinciale di Trascrizione).

Per quanto riguarda la manutenzione dell’auto, il governo ha deciso di autorizzare fino al 31 ottobre 2020 la circolazione dei veicoli che entro il 31 luglio dovranno essere sottoposti a revisione o a collaudo.

Dal 10 marzo al 3 aprile sono sospese tutte le scadenze di 60 giorni per il pagamento delle multe e di 30 giorni per la presentazione del ricorso al Giudice di Pace. I termini riprenderanno a decorrere a partire dal 4 aprile; mentre per il pagamento delle sanzioni in misura ridotta il termine è stato portato da 5 a 30 giorni fino al 31 maggio 2020.

La validità della polizze RC Auto fino al 31 luglio 2020 è prorogata di ulteriori 15 giorni, per un totale di 30 giorni. Attenzione! La proroga della validità della copertura vale solo per la RC Auto e non per altre coperture accessorie come furto e incendio, atti vandalici e così via.

Per le auto a metano, fino al 15 giugno, sarà possibile circolare in deroga a eventuali scadenze inerenti le bombole per il periodo ricompreso dal 31 gennaio al 15 aprile, mentre per quelle a GPL relativamente le scadenze dei serbatoi, la deroga è stata estesa sino al 31 ottobre.

Infine, la documentazione relativa alla validità della ricevuta sostitutiva della carta di circolazione e della ricevuta sostitutiva della patente, sarà valida sino al 31 ottobre.

Gli uffici dell’Automobile Club Como sono momentaneamente chiusi a causa dell’emergenza dovuta al Coronavirus COVID-19. Tuttavia è possibile contattare gli operatori per informazioni e per pratiche svolgibili in via telematica.